arrestati per bancarotta fraudolenta

martedì 5 Gennaio 2016 - Politica

arrestati per bancarotta fraudolenta L'ex sindaco Angelo Berno e altri tre
arrestati per bancarotta fraudolenta

TOMBOLO - Quattro persone sono state arrestate per bancarotta fraudolenta dalla guardia di Finanza di Padova. Si tratta di Angelo Berno, 52 anni, ex sindaco di Tombolo, già arrestato dai finanzieri per analoghi reati, Giuseppe La Rocca, 51, anch'egli già coinvolto in analoghe vicende giudiziarie, ed i fratelli Luciano e Michele Marin, rispettivamente di 52 e 38 anni. Sono tutti agli arresti domiciliari. Sotto la lente del Nucleo di Polizia Tributaria di Padova sono finite le sventurate vicende aziendali, e più in particolare gli atti gestionali e gli aspetti contabili, di due società operanti nel settore della costruzione e della lavorazione di carpenteria metallica, la Ital Com di Vigonza e la Ital Mek di Tombolo, fallite rispettivamente, il 24 aprile 2013 e l'8 maggio 2014.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle