Hi-Tech al femminile

venerdì 29 Maggio 2015 - Internet

Hi-Tech al femminile Grande successo dell'iniziativa "Nuvola rosa" a Milano: 2000 ragazze hanno partecipato a tre giorni di corsi gratuiti per scoprire le opportunità del digitale nel mondo del lavoro

Tecnologia e lavoro vanno a braccetto. Lo hanno ben capito le duemila giovani partecipanti, alla tre giorni gratuita di seminari e workshop organizzati in cinque università milanesi dal 19 al 21 maggio. Sono questi i numeri di "Nuvola rosa", l'iniziativa, al suo terzo anno ma per la prima volta a Milano, ideata per spingere le ragazze a intraprendere percorsi tecnico-scientifici, che garantiscono un più rapido accesso al mondo professionale e un'equa presenza di genere nell'industria, nell'economia, nella politica e nella vita sociale.Lavoro nel mondo digitale, dunque, in primo piano per la prima edizione milanese di "Nuvola rosa". Nel corso degli eventi, sul tema letto dal punto di vista delle differenze di genere e della digitalizzazione in rosa, si sono confrontati autorevoli esponenti delle istituzioni e delle imprese, condividendo esperienze e lanciando un messaggio di speranza alle oltre 2000 ragazze intervenute.

"Anno dopo anno, Nuvola Rosa lavora sulla costruzione delle competenze delle giovani e giovanissime e contribuisce a formare il bagaglio di esperienze che le accompagnerà verso il mondo del lavoro; per l’edizione 2015 abbiamo voluto inserire una riflessione sull’importanza di allenare anche la mente per poter trovare in futuro un buon equilibrio personale e professionale”, ha affermato Roberta Cocco, ideatrice di Nuvola Rosa. “Sono orgogliosa della determinazione e dell’entusiasmo di tutte le partecipanti: il successo di questo terza edizione, che ha visto più di 2.000 ragazze intervenire da ogni parte del mondo, quasi il 50% in più di quante ci aspettavamo, è la dimostrazione di quanto interesse ci sia attorno al digitale”.

Collegata all'Expo meneghina è stata la presentazione, nel corso dell'iniziativa Pink Hackathon, dedicata alle universitarie e alle studentesse di istituti tecnici appassionate di programmazione, di tre progetti pensati per i telefonini Lumia. Il primo, FYL, Find Your Lunch, è un’applicazione che consente agli utenti di utilizzare al meglio gli ingredienti a propria disposizione, integrandoli con quelli condivisi da altri utenti e favorendo momenti di aggregazione sociale. Il secondo è Throw Away, una utile applicazione che istruisce gli utenti sui criteri di raccolta differenziata nei vari comuni. Attraverso l’uso di Qrcode è possibile sapere quali rifiuti è consentito gettare nei vari cassonetti. Il terzo progetto è AvanziAmo,un'applicazione che fornisce agli utenti suggerimenti sulle ricette che si possono creare partendo dai propri avanzi casalinghi.

Nuvola Rosa è stata organizzata da Microsoft, ASUS, Aviva e Accenture, avvalendosi della partnership di UN WOMEN, l'ente delle Nazioni Unite per l'Uguaglianza di Genere e l'Empowerment Femminile, e patrocinata dal Comune di Milano, dalla Regione Lombardia, dal Dipartimento per le Pari Opportunità, l'Agenzia per l'Italia Digitale e il Ministero per l'Istruzione, Università e Ricerca.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle