Destiny prima sulla Ps4 e spunta Uncharted

mercoledì 18 Giugno 2014 - Internet

Destiny prima sulla Ps4 e spunta Uncharted Sarà un autunno intenso tra esclusive e giochi di terze parti. E il 2015 si preannuncia scoppiettante

Come da tradizione, è Sony a chiudere il giorno dedicato alle conferenze che precede l'apertura della fiera vera e propria. Sono molte le aspettative sulla casa giapponese che, con la Ps4, è tornata prepotentemente in testa nella corsa alla console più venduta (e desiderata). Un vantaggio che intende mantenere anche questo Natale. Il primo titolo a "salire" sul palco è Destiny, sparatutto multipiattaforma cooperativo di Activision della Bungee, il team responsabile del successo di Halo. Il gioco, sicuramente uno dei più attesi dell'anno, potrà essere giocato dagli utenti Ps4 già dal 17 luglio in versione Beta. E in più, dal 9 settembre, giorno d'uscita ufficiale, sarà messa in vendita una Ps4 speciale di colore bianco in abbinata con Destiny.Finalmente The Order 1886, sparatutto ambientato in una Londra vittoriana dalle suggestioni steampunk, si mostra anche nella parte giocata. Le atmosfere sono molto intense e oscure, mentre i richiami a The Last of Us e Uncharted, per quanto riguarda le meccaniche, non mancano di certo. L'uscita è lontana, ma il ritardo pare avergli giovato.

Tra i giochi indipendenti, a cui Sony ha sempre dedicato attenzioni e spazio, spunta l'interessante Entwined, dove fino a otto giocatori guidano degli animali di origami in una sorta di viaggio mistico. Il gioco, a sorpresa, è già disponibile per Ps4. Sempre per quanto riguarda i contenuti digitali, ad agosto uscirà l'espansione di Infamous Second Son, First Light, che racconta la storia dal punto di vista di Fetch, coprotagonista del gioco. Tra le esclusive, spazio a Little Big Planet 3, una delle serie artisticamente più elevate della Sony. Il gioco resta di base un platform cooperativo, ma la sua "carineria" è la possibilità di creare e condividere livelli ed esperienze di gioco, lo rende decisamente interessante. L'uscita è prevista per novembre.

Il Giappone potrebbe tornare ad essere la miniera d'oro della Sony. Lo dimostra From Software, creatrice della serie Dark Souls, giochi di una difficoltà mostruosa ma divenuti il caso videoludico per vendite degli ultimi anni. Bloodborne si svela con un trailer misterioso ma che fa presagire ore insonni a chi cerca un alto livello di sfida. Uscita, 2015. Si svela anche il nuovo capitolo della serie zombie Dead Island con un trailer ironico ed evocativo, come da tradizione. Uscirà prima su Ps4 con alcuni contenuti esclusivi, così come Battlefield Hardline è già giocabile, con la Beta, sulla console Sony. Sembra che una delle strategie della casa giapponese sia accaparrarsi assaggi o versioni definitive qualche settimana prima della concorrenza più che puntare su costosissime esclusive di terze parti. Tra le sorprese, invece, arriverà una versione rimasterizzata di un classico dei videogiochi, l'avventura Grim. Fandango. Sony, oltre ai giochi a tripla A, infatti, punta molto sulla scena indipendente con il nuovo Hotline Miami, Titan Souls, Broforce, Talos Principle, Not a hero. Altra esclusiva "minore" è il sanguinoso gioco di combattimento multiplayer Let it die ma soprattutto Abzu, seguito spirituale del visionario Journey. Cosa si prova a vivere sott'acqua, magari nuotando come sirene tra pesci, balene e caverne subacquee? Si potrà scoprire con questa sensoriale avventura sottomarina. Un altro titolo nuovo è No Man's Sky, esperienza sci-fi dove, a bordo di un'astronave, si esplorano pianeti e sistemi solari fin nei minimi dettagli.

Arriva finalmente, ma per pochi minuti, il momento di Project Morpheus, il visore per la realtà virtuale che verrà lanciato quest'anno. Non manca una frecciata a Microsoft e alla decisione di vendere prima la console con il Kinect salvo poi fare retromarcia quest'anno. Tra i servizi, spazio ai giochi Free to play ma soprattutto Playstation Now, ossia la possibilità di giocare ai vecchi titoli per le vecchie console sulla Playstation 4. Negli USA il servizio sarà disponibile dal 21 di giugno, nessuna notizia per l'Italia, con scarse speranze di vederlo visto che sfrutta la banda larga, tallone d'Achille del nostro Paese. Sempre dedicato al mercato americano è Playstation tv. Prezzo 99$, speranze di vederla in Italia prima o poi, pochissime.

In chiusura arrivano le prime immagini del giocato di Mortal Kombat X, amatissimo dal pubblico americano e ancora presente nell'immaginario popolare. Sempre più sanguinoso, sempre più eccessivo, sempre fedele a se stesso. Uscita prevista, 2015. Arriva anche un nuovo trailer di Metal Gear Solid The Phantom Pain, come al solito più vicino a un film che a un videogioco, accompagnato dalla splendida Nuclear di Mike Olifield. E non manca una comparsata di Grand Theft Auto che, sorpresa poco sorprendente, arriverà quest'autunno sulla nuova generazione. Gradito il fatto di poter trasportare sulla nuova versione salvataggi e personaggi creati con Ps3 o Xbox 360. Per il capitolo"li vedremo poi", Batman Arkham Knight si mostra in tutto il suo oscuro splendore.

La ciliegina sulla torta della maratona Sony, due ore di presentazione, è il nuovo Uncharted. Nathan Drake sembra più in forma che mai, "pompato" dalla potenza della Ps4. Trailer brevissimo, ma ricco di premesse. Un po' come la situazione attuale: molti titoli nel 2015, un inverno con buone prospettive ma senza l'acuto assoluto. Ma, vista la qualità generale dell'offerta, ci si può decisamente accontentare.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle