A Rovigo il Cardinale Angelo Scola per un'incontro sulla vita buona

giovedì 30 Settembre 2010 - Cronaca

A Rovigo il Cardinale Angelo Scola per un'incontro sulla vita buona Ospite del Segnavie n. 5, in programma l'1 ottobre alle 17.45 al Centro Servizi di Rovigo Fiere, sara' il Cardinale Angelo Scola, intervistato da Aldo Cazzullo, inviato del Corriere della Sera. Al centro del dialogo i grandi temi che sono alla base della “vita buona” personale e comunitaria e le “ragioni buone per la vita in comune”.

Riprendono dopo la pausa estiva gli appuntamenti con Segnavie, il programma pluriennale di conferenze organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, che per il 5° appuntamento del 1 ottobre porta nella città di Rovigo il Patriarca di Venezia Cardinale Angelo Scola.

In dialogo con Aldo Cazzullo, inviato del Corriere della Sera, il Patriarca sarà invitato ad affrontare le problematiche diverse che sono provocate dalla ricerca della costruzione della “vita buona” personale e comunitaria e delle “buone ragioni per la vita comune”.

Si tratterà di contenuti che il Patriarca, certo che vivere la fede in Gesù Cristo si traduca inevitabilmente in una apertura e passione per la realtà in tutte le sue componenti, sviluppa nei suoi due recenti volumi La vita Buona (Messaggero) e Buone ragioni per la vita in comune (Mondadori): la sfida che ha di fronte l’uomo del terzo millennio, che deve scegliere se vuole essere il suo proprio esperimento o un io-in-relazione; il bisogno di “amicizia civica” fondata sul confronto serrato nelle nostre società plurali; il nesso tra democrazia e policentrismo, tra federalismo e ruolo delle istituzioni nella crisi…

Dopo l’ultimo appuntamento di Rovigo con Giuliano Amato e i precedenti a Padova con Navarro-Valls, Alesina e Attali, il ciclo di incontri Segnavie offrirà altri due importanti contributi al territorio: il 15 novembre sarà la volta di Dambisa Moyo, l’economista zambese all’interno del Consiglio dell’organizzazione filantropica Lundin For Africa Foundation, mentre il 2 dicembre chiuderà il ciclo 2010 Claudia Kemfert, esperta di tematiche ambientali e componente del Gruppo Consultivo sull'Energia ed i Cambiamenti Climatici della Commissione Europea.


Cardinale Angelo Scola
Dottore in Filosofia e in Teologia, professore dal 1982 al 1995 di Antropologia teologica presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II della Pontificia Università Lateranense, nel 1991 è nominato Vescovo di Grosseto. Dal 1995 al 2002 è Rettore della Pontificia Università Lateranense e Preside del Pontificio Istituto Giovanni Paolo. Patriarca di Venezia dal 5 gennaio 2002, è Cardinale dal 21 ottobre 2003. È autore di numerosi libri, tra i più recenti si segnalano: Una nuova laicità (Marsilio 2007), Il valore dell’uomo (Bompiani 2007), La vita buona (con Aldo Cazzullo, Messaggero 2009) e Buone ragioni per la vita in comune (Mondadori 2010).

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle