Sequestrato capannone adibito a serra per marijuana

venerdì 30 Luglio 2010 - Cronaca

Avevano trasformato un immobile nella prima periferia di Porto Viro (Rovigo)in un laboratorio artigianale per la coltivazione della marijuana. Per questo due veneziani di Chioggia sono stati arrestati dai carabinieri di Adria (Rovigo). Si tratta di Daniele Boscolo Cegion (33) e Federico Poncina (20). I due sono stati sorpresi mentre 'curavano' le loro 'creature' nel laboratorio dove c'erano 133 piante. Nello stabile era attrezzato di impianto di irrigazione e un altro di illuminazione con lampade ad intermittenza per simulare lo stato di giorno e della notte.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle