Con un solo capello si potra' scoprire il mix di droghe

venerdì 30 Luglio 2010 - Cronaca

Con un solo capello si potra' scoprire il mix di droghe La novità per smascherare la poliassunzione di droghe è tutta italiana, frutto della collaborazione tra l'Istituto superiore di sanità (Iss) e la Tossicologia forense di Verona.

Un semplice test del capello per scoprire, in un colpo solo, l'eventuale consumo di sostanze stupefacenti 'in mix'.  «Il test - ha spiegato Teodora Macchia dell'Iss, durante un seminario presso il Dipartimento per le politiche antidroga (Dpa) - combina in un'unica procedura diverse procedure analitiche, fino ad oggi utilizzate separatamente.»

«Un grande passo avanti nella semplificazione della diagnostica di queste sostanze - ha commentato Giovanni Serpelloni, a capo del Dpa - In termini molto più semplici, significa effettuare un solo esame per un risultato garantito: la scoperta dell'utilizzo di sostanze stupefacenti. E per farlo, e anche questa è un'ulteriore innovazione, sarà possibile utilizzare un singolo campione di capelli».

Il test, riferisce il Dpa in una nota, «è stato validato per l'identificazione e la quantificazione simultanea di amfetamine, ketamina, metadone, cocaina, cocaetilene e Δ9-tetraidrocannabinolo (THC), dimostrandosi sensibile, selettivo, specifico, ed è stato applicato con successo per l'analisi di 32 campioni di capelli di soggetti volontari, possibili consumatori di droghe».

Fonte:leggo.it

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle