Disabile senza biglietto fatto scendere dal treno

giovedì 31 Dicembre 2009 - Cronaca

E' Shyulim Vogelmann, scrittore israeliano, a raccontare quanto accaduto il 27 dicembre sull'Eurostar Bari Roma ad un disabile che viaggiava nel suo stesso scompartimento.Secondo quanto riportato, il passeggero, su richiesta del controllore, non avrebbe esibito il titolo di viaggio spiegando di essere stato impossibilitato a farlo a causa del suo handicap, e' infatti senza braccia. A quel punto sarebbe stato fatto scendere dal treno. Le Ferrovie dello Stato precisano che 'il viaggiatore non e' mai stato fatto scendere dal treno', e 'il biglietto gli e' stato acquistato a Foggia dal personale di bordo'. Indignazione e' stata espressa da Ermete Realacci, parlamentare del Pd che ha annunciato un'interrogazione ai Ministri Matteoli e Carfagna per verificare se il comportamento dei funzionari delle ferrovie coinvolti nella vicenda sia corretto.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle